G-3F77FHD2CZ

La Risolartista: un’artista contemporanea tra Milano e Perugia

In quanto Risolartista, come suggerisce il nome, sono un’artista contemporanea e pittrice emergente italiana. Lavoro tra Milano e Perugia, tra il mio studio a due passi dalla Fondazione Prada, e quello affacciato sul Lago Trasimeno. 

La poetica delle opere d’arte della Risolartista

Gli Etruschi e le donne nelle opere d’arte della Risolartista

Il cuore della mia ricerca di pittrice sono gli Etruschi: popolo di cui mi ritengo discendente – sono infatti di origine perugina per metà – e che ammiro per la loro cultura e società. Per chi non li conoscesse, o volesse approfondire qualche curiosità, troverete qui tutto sugli Etruschi e la loro storia.

Ciò che più è rilevante per le mie opere sono le donne, e il ruolo della figura femminile nella loro civiltà. Le donne etrusche godevano infatti di una posizione di sostanziale parità con gli uomini. Erano rispettate, raffinate, talvolta molto potenti e istruite. Prendevano parte ai banchetti e alle occasioni sociali insieme ai mariti, e amministravano i rituali di culto come importanti sacerdotesse. 

Sembrerà incredibile, ma in alcune città, come Tarquinia, le divinità più venerate erano proprio femminili. 

L’Umbria nelle opere d’arte della Risolartista

L’Umbria, e in particolare i colli attorno al Lago Trasimeno, è un’altra risorsa preziosa da cui trarre ispirazioni. In quanto terra di Etruschi – e mio luogo d’origine – vi sono molto legata. I suoi colori, la vegetazione che cresce nelle campagne, e i reperti conservati nei musei di archeologia e nelle necropoli, sono spesso protagonisti delle mie opere. L’Umbria rappresenta dunque l’antico, la vita lenta, semplice, a contatto con la natura.

Milano nelle opere d’arte della Risolartista

Accanto ai colli umbri, c’è Milano: paradigma di uno stile di vita molto più frenetico, moderno e urbano. La città si contrappone alla campagna, riflettendo la mia biografia e la mia storia personale. Così facendo, le opere si avvicinano al contemporaneo, legando passato e presente. Questo avviene con l’inserimento di alcuni oggetti o elementi tratti direttamente dalla mia casa, o da ciò che incontro in giro per Milano.  

La botanica nelle opere d’arte della Risolartista

L’ultimo elemento chiave è la botanica. Nella maggior parte delle opere, ricorre almeno un qualche elemento vegetale o floreale. È il simbolo della natura rigogliosa, che colloca le figure in una dimensione