Arcobaleni foppeschi: le Storie di San Pietro nella Cappella Portinari

Che sia primavera, autunno, o inverno, c’è un arcobaleno perpetuo che si nasconde nella cupola di una cappella milanese: la Cappella Portinari. Non solo, si tratta di un’arcobaleno dipinto non dalle goccioline d’acqua sospese nel cielo, bensì dalla mano di un pittore. Un pittore importante nel panorama della nostra città, malgrado non così tanto conosciuto.Continua a leggere “Arcobaleni foppeschi: le Storie di San Pietro nella Cappella Portinari”

La Cappella Portinari, Milano

LA STORIA  La Cappella Portinari è una delle cappelle annesse alla Basilica di Sant’Eustorgio (a Milano). Tuttavia, non risale affatto all’impianto originario dell’edificio, e neppure alla sua ricostruzione gotica. Volendo collocare la sua comparsa, occorre spingersi fino al XV secolo, in periodo rinascimentale.  Nel corso del Quattrocento, infatti, numerose famiglie nobili milanesi vollero farsi realizzare la loro personale cappella in questaContinua a leggere “La Cappella Portinari, Milano”