Riposo invernale dai campi

Pomeriggio, forse sera, sui campi di Chiaravalle.  La segale dorme profondamente, accucciata nella sua zolla di terra tiepida. È ancora presto per rivedere il sole: gennaio ricopre la strada con il suo silenzio invernale. Una macchina passa, interrompendo la quiete; poi tutto si ricompone, e il contadino apre la sua cesta. Una fetta bruna, del…